17 dic 2017 20:43:55 GTM 0
menù
 
 

Progetto Finanziato
 

 

login
 
 

Social Links
 
FACEBOOK
FLICKR
YOUTUBE


 

Statistiche
 

 

Area Privata
 

 

 

il progetto

VIAGGI nella TERRAdiMEZZO”, nasce dall’’esigenza di diffondere promuovere e tutelare il ricco patrimonio Messapico che lega le tre province del Salento (Lecce, Brindisi e Taranto). L’intervento parte dal presupposto di mettere a sistema una parte importante dei beni Messapici visitabili (storici-museali-archeologici accompagnati dai beni ambientali) presenti nelle tre province del Salento al fine di realizzare dei prodotti turistici vendibili attraverso il lancio di almeno 5 itinerari “test” sulla base dei percorsi e tratte strutturate dalle FERROVIE SUD EST.

Il bene storico sul quale saranno realizzati gli interventi di ristrutturazione è stato identificato nel PALAZZO MOSCHETTINI a Copertino, ma al solo fine di creare un centro di coordinamento e polifunzionale dell’intero progetto e di offrire un luogo fisico ben identificato per dare continuità al progetto al termine della conclusione del periodo di finanziamento.

Le FSE rappresentano la “rete” viaria prioritariamente utilizzata per raggiungere i luoghi messapici mentre i “beni messapici” individuati ne rappresentano le mete da visitare, promuovere e valorizzare trasportando Turisti e Scolaresche. Accanto alla rete fisica, esiste anche la “retedelle relazioni e partners che permetteranno di ri-lanciare i luoghi identitari fra i quali si rammentano: il MUSEO DEI TRENI di Lecce che farà visitare i treni storici ed organizzerà anche itinerari messapici utilizzando i treni storici; i LUG di Bollenti Spiriti che guideranno i giovani ad essere pro-attori teatrali progettuali; i gestori dei beni storici-museali-archeologici che, insieme al Villaggio Japigio Messapico ricostruito a Caprarica, apriranno le loro porte ai turisti; gli Istituti Scolastici che accompagneranno i giovanissimi e bambini a conoscere i luoghi della storia; le organizzazioni operanti nel sociale che daranno supporto affinché siano inseriti le categorie svantaggiate nella gestione del circuito turistico.

Saranno realizzati 4 centri di coordinamento del progetto (il principale a Copertino, uno nel Sud Salento, uno in Provincia di Brindisi ed uno in Provincia di Taranto) così da permettere una gestione efficiente degli itinerari. L’aspetto sociale e quello della sostenibilità nel tempo del progetto si integrano nell’iniziativa attraverso la selezione di giovani (la maggior parte dei quali appartenenti alle categorie svantaggiate) i quali seguiranno parallelamente 2 percorsi formativi che termineranno con la creazione di una cooperativa sociale ed una associazione le quali gestiranno tutto il circuito ed il sistema turistico-culturale avviato. Pertanto, la vera sfida si giocherà in questo ambizioso obiettivo che dovrà garantire contestualmente sia l’inserimento sociale e lavorativo e sia la continuità di VIAGGI nella TERRAdiMEZZO e del prodotto turistico creato. Tutto il progetto si sviluppa in 13 attività (oltre al Coordinamento e Gestione).


TORNA ALLA HOME PAGE

 

Lingua
 

Lingua identificata:
IT
Cambia lingua


 

News
 

SALENTO BARCAMP 2014

 

Partners
 
Fondazione Moschettini

AISAF - Onlus

Società Cooperativa Sociale il primo

MERIDIES - Servizi e Tecnologie per i Beni Culturali

Associazione PLAY YOUR PLACE

PROJECT LAB S.c.ar.l.

 

Valorizzazione del Salento
 

Salento a Colori

Parco LA SALETTA - Nardò Salento